aquafil

Condizioni di vendita

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA
Valide per le vendite effettuate in tutti i paesi esclusa la Germania

1. Conclusione del contratto di vendita.
Il contratto si intende concluso nel momento in cui l’acquirente venga a conoscenza della conferma dell’ordine o in mancanza con la consegna dei prodotti. Il fornitore si riserva il diritto di sospendere l’esecuzione del contratto di vendita, quando l’acquirente non sia in regola con precedenti pagamenti.

2. Consegna dei prodotti.
La consegna dei prodotti avviene secondo la formula “ex-works” Incoterms 2000, salvo diversa pattuizione prevista in conferma dell’ordine o in fattura di vendita. E’ ammessa una tolleranza in aumento o diminuzione, rispetto al peso commerciale ordinato e/o confermato del 5%.

3. Caratteristiche dei prodotti – Garanzia.
La garanzia del fornitore è limitata al prodotto nello stato originario non trasformato ed alla conformità del prodotto alle specifiche tecniche fornite all’acquirente. Il fornitore non si assume alcuna responsabilità per le lavorazioni e/o per l’uso del prodotto da parte dell’acquirente, che decide autonomamente sulla base del proprio know-how produttivo dell’idoneità del prodotto al processo/utilizzo cui lo stesso sarà destinato dall’acquirente. Per i prodotti BCF valgono le regole stabilite dal “Quality Safety Procedure for Reprocessing Aqualon PA6 BCF Yarns”.

4. Reclami- Resi.
L’acquirente ha l’obbligo di ispezionare i prodotti forniti al momento del ricevimento degli stessi segnalando sul documento di consegna/CMR, i difetti visivamente palesi. Altri difetti devono essere comunicati dall’acquirente alla scoperta degli stessi purché la stessa avvenga entro 2 mesi dalla consegna, indicando esattamente il numero di lotto, la data di consegna, il tipo di difetto e la quantità ritenuta difettosa. Il mancato rispetto di tale termine comporta l’accettazione incondizionata dei prodotti e decadenza da ogni reclamo. In nessun caso il fornitore risponderà per danni indiretti legati all’esecuzione del contratto di vendita. In particolare non risponderà per fermi macchina. L’esistenza di un reclamo non libera l’acquirente dall’obbligo di pagamento nei termini convenuti. Per la determinazione della quantità e del valore dei prodotti reclamati, valgono per i prodotti BCF le regole stabilite dal “Quality Safety Procedure for Reprocessing Aqualon PA6 BCF Yarns”.

5. Prezzi – Pesi.
Fatturazione e condizioni di pagamento. I prezzi di vendita dei prodotti sono quelli comunicati all’acquirente con la conferma d’ordine o indicati in fattura di vendita. Il peso dei prodotti consegnati e fatturati sarà determinato secondo le norme BISFA ove applicabili. Salvo diversa indicazione in conferma d’ordine e/o in fattura di vendita, il pagamento deve avvenire a 30 giorni dalla data della fattura, nella valuta ivi indicata. Il pagamento a mezzo di titoli di credito si considera effettuato solo ed esclusivamente al momento dell’effettivo incasso dei titoli stessi.

6. Riserva di proprietà.
1) Tutte le vendite sono effettuate con il patto di riservato dominio.
2) La proprietà dei beni passa all’acquirente soltanto quando lo stesso avrà effettuato il pagamento completo della fornitura.
3) E’ consentito all’acquirente il diritto di trasformare o vendere i prodotti forniti, ma non di costituire pegno o concedere in garanzia gli stessi.
4) L’acquirente dovrà consentire al fornitore in caso di insolvenza, di riprendere possesso dei beni oggetto di riserva di proprietà.
5) E’ inoltre obbligo dell’acquirente assicurare i prodotti forniti per un idoneo valore a favore del fornitore fino al completo pagamento degli stessi.

7. Forza maggiore.
Il fornitore non è responsabile per ogni inadempimento, anche parziale, causato da eventi di forza maggiore o da eventi che ritardino l’attività propria o quella dei suoi fornitori.

8 . Materiale d’imballo.
Il fornitore preciserà, ove necessario, mediante documento allegato alla fattura, l’elenco e la quantità dei materiali di imballo che sono e restano di sua proprietà. Tali materiali sono concessi in uso gratuito e temporaneo al compratore e devono essere resi disponibili per il ritiro da parte del fornitore entro e non oltre 45 giorni dalla data di consegna dei prodotti. La mancata restituzione nei termini previsti genererà il diritto di addebitare all’acquirente il relativo costo.

9. Informativa sul trattamento dei dati personali.
I dati personali forniti potranno formare oggetto di trattamento in relazione allo svolgimento dell’attività del fornitore. I dati, il cui conferimento è obbligatorio per adempiere agli obblighi contrattuali e di legge, saranno trattati nel rispetto della normativa con il supporto di mezzi cartacei e/o informatici, comunque mediante strumenti idonei a garantire la sicurezza e la loro riservatezza. Il mancato conferimento dei dati verrà valutato
in relazione all’importanza dei dati negati rispetto alla gestione del rapporto commerciale. I dati potranno essere comunicati in Italia e/o all’estero a tutti coloro i quali, persone fisiche o giuridiche, abbiano necessità di trattare gli stessi per gli adempimento legati al rapporto commerciale. L’acquirente potrà in ogni momento esercitare i diritti di conoscere, ottenere la cancellazione, la rettificazione, l’aggiornamento e l’integrazione dei Vostri dati, nonché opporvi al loro utilizzo per le finalità qui indicate. Titolare del trattamento dei dati è la società indicata nella intestazione del presente documento.

10. Foro competente e legge applicabile.
Per tutte le controversie derivanti dall’esecuzione del contratto di vendita sarà esclusivamente competente il Tribunale di Rovereto (TN), Italia. Tutte le vendite dei prodotti si intendono regolate unicamente dalle seguenti condizioni generali. Eventuali pattuizioni difformi dovranno essere regolate per iscritto e sottoscritte dal fornitore per accettazione. Per quanto non previsto dalle presenti condizioni si applicherà la legge italiana.

 

CONDIZIONI DI VENDITA (download pdf)