legologica1
21 May 2013

Filo ECONYL® per costruire case speciali

In questi giorni l’Italia sta ricordando il terribile terremoto che colpì l’Emilia Romagna nel maggio dello scorso anno. In concomitanza con questo triste anniversario, dal 27 maggio al 9 giugno, a Mirabello e nei paesi vicini, avrà luogo l’evento ECODAYS. Un evento il cui tema è la sostenibilità e che, quest’anno in particolar modo, rappresenta l’occasione per approfondire tematiche ambientali attraverso la progettualità, l’innovazione e la tecnologia.

Un esempio di tecnologia innovativa è rappresentato dalla casa LEGOLOGICA, un’unità abitativa, realizzata al 100% con materiali a km zero, composta con mattoni organici fatti di reti in filo ECONYL® estremamente leggeri e resistenti e pronti per essere riempiti con materie prime o con materiali di recupero (sassi, pietrame, terra, arbusti, pigne, ecc…). Legologica si presta agli utilizzi più vari: può diventare alloggio, albergo diffuso, struttura didattica per le scuole, capanno per svariati usi o rifugio in situazioni di emergenza. Tutto questo garantendo la massima sicurezza perché costruita con tecniche antisismiche.

LEGOLOGICA è una casa facilmente trasportabile perché priva di fondamenta e componibile grazie ad un processo di prefabbricazione e autocostruzione con l’impiego di materiali reperibili sul luogo. La casa inoltre è studiata rispettando i parametri di sostenibilità in classe energetica A e fa parte di un progetto di architettura sostenibile nel paesaggio italiano promosso dall’equipe capitanata da Francesco Bombardi di BB Studio con Simone Ardigò di SA Workshop. Grazie alla collaborazione con lo studio UXA di Copparo, che si è occupato della gestione generale del progetto e dei rapporti con i partner tecnici locali, una LEGOLOGICA verrà costruita nei prossimi mesi e sarà in seguito donata alla città di Mirabello. I cittadini potranno utilizzarla come luogo di ritrovo pubblico e diventerà il simbolo di un’architettura sostenibile che può essere anche di grande aiuto in caso di tragedie come il terremoto in Emilia Romagna. Questo è un altro dei numerosi e svariati utilizzi di materiali sostenibili come il filo ECONYL® che viene prodotto utilizzando rifiuti pre e post consumo.

Progetto originale di Legologica: SA Workshop+BBstudio, Architetto Francesco Bombardi

Gestore progetto Legologica 2 – Mirabello per conto di Arch. Ardigò e Arch. Bombardi: Studio UXA e Architetto Massimo Davi