24 Ott 2016

AquafilSLO festeggia 50 anni di attività

Più di 300 dirigenti, funzionari statali e alcuni partner commerciali hanno partecipato all’evento che ha visto come relatore principale il Presidente della Repubblica di Slovenia Borut Pahor il quale si è congratulato con tutti i dipendenti per i 50 anni di sviluppo dell’azienda e per gli importanti risultati raggiunti nel corso della sua storia.

Tra gli ospiti anche l’Ambasciatore italiano in Slovenia, Paolo Trichilo, e l’ ambasciatrice slovena in Croazia, la signora Smiljana Knez.

Durane i discorsi ufficiali Giulio Bonazzi ed Edi Kraus hanno condiviso con gli ospiti i loro ricordi sui primi anni di Aquafil in Slovenia, parlando però anche degli esordi di Julon e dei progetti per il futuro.

Come sappiamo, lo sviluppo di Aquafil si basa anche sulla responsabilità per le generazioni future. E’ per questo che l’impianto sloveno ha approfittato di questa celebrazione per promuovere un’iniziativa mirata ad aiutare i bambini dalla scuola materna pubblica locale che, grazie alla donazione di Aquafil, potrà acquistare due altalene per i bambini.

Per l’occasione è stato pubblicato anche un interessantissimo libro che racconta i momenti più significativi della storia di AquafilSLO, da quando, 50 anni fa è nata come Yulon, fino ai giorni nostri, passando attraverso fondamentali passaggi come l’acquisizione da parte di Aquafil e la creazione dell’impianto di Rigenerazione ECONYL®. Un’importante parte del “libro-diario” è dedicata anche ai racconti e ai ritratti personali di qualche dipendente cresciuto insieme all’azienda.

Dopo la celebrazione formale, il 14 e il 15 ottobre, gli impianti di Celje di Lubiana hanno aperto le loro porte ai dipendenti e alle loro famiglie che hanno avuto la possibilità di visitare il luogo di lavoro dei loro cari.

Guarda il video e ascolta le storie dei dipendenti

La cerimonia

Tanti auguri ad AquafilSLO!