LASTAMPA
09 Feb 2017

Aquafil, quando l’economia circolare è vincente

Giulio Bonazzi, presidente e ad della società trentina, spiega la chiave del successo della sua azienda. E invita startup e centri di ricerca a partecipare al premio indetto da La Stampa e Aquafil, “Io penso circolare”

Aquafil è uno dei principali attori, in Italia e nel mondo, nella produzione di fibre sintetiche. Un punto di riferimento per qualità, innovazione e soprattutto nuovi modelli di sviluppo sostenibile. Una scelta strategica che si concretizza in un impegno per una costante riduzione dell’impatto delle attività produttive, nella progettazione di prodotti sempre più sostenibili, nell’attenzione alle esigenze di tutti gli stakeholder e delle comunità locali dei paesi che ospitano l’attività del Gruppo, nel sostegno a innovativi progetti di recupero e riuso di materiali plastici. Una scelta, quella green , che ha portato importanti risultati all’azienda del Trentino: oltre 500 milioni di fatturato e 2800 dipendenti in 16 impianti.

LEGGI L’ARTICOLO