dsc_0181
05 Feb 2015

Capodanno cinese 2015

I nostri colleghi di Aquafil Jiaxing si stanno preparando per i festeggiamenti del Capodanno Cinese. Scopri qualche aneddoto su questa festa leggendo l’articolo riportato sotto.

Le festività cinesi si discostano dal nostro calendario gregoriano, in quanto seguono un calendario lunare, basato appunto sulle fasi lunari, dove ad ogni novilunio coincide l’inizio di un nuovo mese. Per questo motivo il capodanno cinese non ha una data fissa ma leggermente variabile nel periodo che va dal 21 di Gennaio ed il 19 Febbraio di ogni anno, in coincidenza con la seconda luna nuova dopo il solstizio d’inverno.

Secondo lo Zodiaco Cinese il 2015 è l’Anno della Capra. Avrà inizio il 19 Febbraio 2015 (Capodanno Lunare / Festa della Primavera) e finirà il 7 Febbraio 2016.

Tradizionalmente questo periodo di festa dura fino a 15 giorni, a partire dalla fine dell’anno lunare fino alla Festa delle Lanterne (che cade tra fine gennaio e fine febbraio a seconda dei cicli del calendario lunare, più precisamente il quindicesimo giorno del primo mese lunare). Le celebrazioni corrispondono al momento dell’anno in cui le famiglie si riuniscono e in cui si praticano i sacrifici per le divinità e per gli antenati e si pulisce la casa dallo sporco dell’anno passato per fare posto alla felicità ed alla buona sorte (fu 福) che viene con il nuovo anno.

In modo simile alla vigilia di Natale, durante la vigilia del capodanno cinese si organizza un cenone a cui devono partecipare tutti i membri della famiglia. Esiste una grande varietà di cibi che vengono consumati in questa occasione come ad esempio i ravioli a forma di mezza luna, tipici della Cina settentrionale, o il niangao (un impasto a base di riso agglutinato), tipico della Cina del sud.

La tradizione cinese vuole che la notte di capodanno si resti svegli fino a tardi con le luci accese e che il giorno seguente si facciano scoppiare i petardi durante tutto l’arco della giornata. Un’antica leggenda narra infatti di un pericoloso mostro chiamato Nian (年) che è intollerante alla luce del sole e non sopporta la vista del colore rosso, compare ogni 365 giorni solo di notte e ritorna a rifugiarsi nella sua montagna prima dell’alba. Per questa ragione ogni 356 giorni il popolo cinese decora le proprie abitazione con ornamenti di colore rosso e fa scoppiare fuochi d’artificio e petardi.

Una delle usanze più comuni durante il Capodanno Cinese è quella di regalare le cosiddette “borse rosse” (hong bao) che di solito contengono soldi. E’ il dono ideale per augurare un buon inizio anno e spesso vengono regalate dai nonni ai nipoti o dai datori di lavoro ai propri impiegati. E’ assolutamente vietato invece regalare oggetti come le scarpe (la parola “scarpe” infatti (“xié” 鞋) si pronuncia come “demonio” (“xié” 邪), le pere (la parola “pera” si pronuncia come il verbo “allontanarsi”) oppure gli orologi, che simboleggiano il passare degli anni e del tempo e non sono un regalo di buon auspicio.

新年快了!

CURIOSITA’ – Personalità di chi è nato sotto il segno della capra:
Si crede siano  persone gentili e di mite temperamento, timidi, stabili, cordiali, amichevoli e con un forte senso di gentilezza e giustizia.

Sono molto riguardevoli, hanno una forte creatività e perseveranza, oltre ad avere delle spiccate competenze professionali. Sebbene sembrino molto gentili in superficie, in realtà sono molto duri all’interno, sempre pronti a supportare le proprie opinioni.

Hanno una forte resistenza interiore e hanno un ottimo istinto difensivo.

Sebbene preferiscano essere in gruppo in realtà non si sentono a proprio agio ad essere al centro dell’attenzione, sono riservati e calmi soprattutto perché gli piace passare il tempo a restare soli con i propri pensieri. Alle Capre piace spendere in oggetti alla moda o a cose che li fanno apparire di prima classe, sebbene amino comprare le cose più eleganti, comunque non sono snob.

E tu? Qual è il tuo segno zodiacale cinese?